Reggio Calabria: convegno massonico per l’accoglienza migranti

 

massoneria-gdo

REGGIO CALABRIA, 14 MAG – Il Grande Oriente d’Italia ha scelto Reggio Calabria per ricordare, 70 anni dopo la scelta della forma di Stato repubblicana, i valori della Costituzione con un convegno pubblico dedicato “all’evoluzione dell’Umanità nei fenomeni migratori”.

Più di mille persone hanno seguito i lavori del convegno, svoltosi nell’auditorium Calipari del Consiglio regionale. “La politica, per timore di perdere consensi elettorali – - ha detto, nella sua introduzione, Marcello Colloca, presidente circoscrizionale delle logge calabresi del Grande Oriente d’Italia – attraverso l’enfatizzazione degli sbarchi e delle emergenze di accoglienza, sta facendo cadere in secondo piano i diritti di questi nostri fratelli, nuovi italiani per quasi cinque milioni di presenze”.

Al convegno ha portato il suo saluto il presidente della Regione, Mario Oliverio, secondo il quale “le politiche di integrazione richiedono certamente risorse, ma anche grandi esempi di disponibilità umana, come si sta già facendo in Calabria”. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -