Aperto nuovo campo profughi nel Nord-est della Siria

 

Aperto nel Nord-est della Siria un nuovo campo di rifugiati per accogliere “il numero sempre crescente” di abitanti della città irachena di Mosul in fuga dalla roccaforte dello Stato Islamico (Isis). E’ quanto riferisce oggi la tv satellitare curda-irachena “Rudaw” che cita fonti responabili dell’amministrazione autonoma di “Rojawa”, autorità di recente costituzione nel Kurdistan siriano.

“Abbiamo aperto questo campo per accogliere il numero sempre più crescente di rifugiati in fuga dai combattimenti in corso tra l’Isis e le forze irachene”, ha detto un responsabile del dipartimento per gli Affari dei Rifugiati nel cantone al Jazira nel Nord-est siriano.

Il responabile curdo-siriano ha aggiunto che il suo organismo ha “invitato le agenzia Onu e organizzazioni non governative a sostenere il nuovo campo“. “Siamo venuti in Siria per fuggire dall’Isis. Abbiamo affrontato la morte camminando a piedi in zone piene di mine”, ha detto all’emittente curda un rifugiato iracheno ospite del campo.”Siamo scappati da Mosul – ha detto un altro – perchè in città non avevamo più cibo e per giunta sotto un continuo bombardamento dal cielo. Siamo fuggiti grazie a dei contrabbandieri pagando cifre anche fino a 10mila dollari per salvare le nostre vite”. askanews



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -