UE: 3,2 milioni di euro alla Liberia per la pesca del tonno

Condividi

 

 

STRASBURGO – Via libera del Parlamento europeo, oggi a Strasburgo, al primo accordo sulla pesca del tonno tra la Ue e la Liberia. L’intesa, approvata dagli eurodeputati europei a grande maggioranza – 584 voti a favore, 35 contrari e 43 astenuti – ha una durata quinquennale e autorizza imbarcazioni europei, soprattutto spagnoli e francesi, a pescare nelle acque della zona economica esclusiva della Liberia. In cambio, l’Ue verserà al Paese africano un contributo finanziario complessivo 3,2 milioni di euro: 715mila il primo anno, 650mila il secondo, terzo e quarto anno e 585mila il quinto anno.

Troppi tonni nel mar Ligure, è calamità naturale (ma andiamo a pagare per pescare in Liberia)

L’accordo è stato firmato il 9 dicembre 2015 e da allora è applicato a titolo provvisorio. Il settore della pesca rappresenta il 3% del Pil della Liberia e costituisce gran parte del sostentamento di oltre la metà della popolazione che secondo le stime vive lungo la costa. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -