Trento: clandestini bloccano l’ingresso della Questura – video

 

Oltre cento profughi hanno sfilato nuovamente  per le vie di Trento, verso la Questura. Poco prima delle 11 si sono affollati presso i cancelli della Questura con le forze dell’ordine schierate.

Sulla protesta è intervenuto anche il consigliere provinciale del PATT Lorenzo Baratter: “Sono passato in piazza Dante per verificare di persona cosa stava accadendo. Non ho sinceramente capito bene cosa vogliano. Soldi? Giustizia? Ma di cosa stiamo parlando?”

Il consigliere provinciale della Lega Nord Trentino, Maurizio Fugatti ”reporter” per l’occasione, ha trasmesso su facebook live la protesta in diretta da Trento. Centinaia le persone che hanno seguito il corteo, molti i commenti amareggiati dei trentini.

Lo Stato tenuto in ostaggio dai finti profughi. I poliziotti non possono uscire in servizio

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

1 Commento per “Trento: clandestini bloccano l’ingresso della Questura – video”

  1. Cosa vogliono? Basta chiederlo a loro, qualcuno di sicuro lo dirà, io già lo immagino, il rispetto delle promesse fatte . Chi promette deve mantenere la promessa, non rimettere al popolo i rispetto di essa.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -