Scuola: bambini bendati e gommone in classe, gioco di ruolo sull’immigrazione

 

Indottrinamento immigrazionista a scuola.

gommoneUn gommone entra i classe, insieme a giubbotti di salvataggio e documenti falsi. L’idea è dell’associazione Cies Onlus, associazione romana che da oltre dieci anni organizza sceneggiate con scusa di educare all’accoglienza e alla condivisione. Il teatro speciale scelto questa volta sono due scuole romane.

Le scuole interessate sono “IC G.B.Valente” e “IC Via dei Sesami” di Roma, dove gli studenti potranno vivere sulla propria pelle i fantomatici stravolgimenti che i cambiamenti climatici hanno causato nei loro paesi, abbandonare forzatamente la loro casa e ricominciare una vita nuova in un luogo lontano e talvolta ostile”.

I bambini vengono bendati, consegnati agli scafisti e fatti salire su un gommone. Il viaggio durerà tutta la notte e all’arrivo in vista delle coste dell’Itlaia o della Grecia dovranno stare bene attenti ad eseguire gli ordini.. L’arrivo in porto, l’ingresso in “questura” per l’identificazione e la raccolta delle impronte digitali. Il riconoscimento dello status di rifugiato separa i bambini. Due strade diverse si aprono: la tutela della Stato e, dall’altra, lo sfruttamento.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -