Prostitute nigerane denunciate per combustione illecita di rifiuti

 

TERNI, 12 MAG – Controlli antiprostituzione della polizia, la notte scorsa nella zona di Foro Boario a Terni. Cinque le prostitute nigeriane identificate dagli agenti, bloccate dopo aver provato a fuggire alla vista delle pattuglie. Due di loro sono risultate clandestine e sono state espulse, due avevano presentato ricorso contro il rifiuto della Commissione per i rifugiati politici alla loro richiesta di asilo ed una è risultata in possesso di permesso di soggiorno per protezione internazionale.

Sono state tutte denunciate per combustione illecita di rifiuti, in quanto avevano acceso dei piccoli fuochi con cassette di plastica, pezzi di legno e di fòrmica dai cassoni della discarica comunale e dal vicino mercato. Per spegnerli è stato richiesto l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno provveduto anche alla bonifica dell’area. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -