Rapina a Bologna, commesse prese a pugni da un tunisino

Condividi

 

 

Bologna – Un uomo ha preso a calci e pugni due commesse della profumeria Douglas di via Indipendenza. L’aggressore è un 29enne tunisino, arrestato dalla polizia per rapina impropria.

Dopo avere portato via merce per 229 euro e provocato l’attivazione del sistema acustico antitaccheggio, l’uomo se l’era presa con due commesse che si erano messe al suo inseguimento nel tentativo di recuperare i prodotti. Gli agenti lo hanno intercettato davanti all’ingresso del parco della Montagnola. (resto del carlino)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -