Nuovo virus su facebook, allarme per milioni di utenti

 

virus

Un nuovo ‎virus si sta diffondendo su ‎Facebook. La minaccia era stata già segnalata nei giorni scorsi da Agente Lisa – la pagina facebook della polizia di Stato – ma a quanto sembra il virus che sta imperversando in queste ore sulle bacheche di mezzo mondo è ancora più subdolo perché utilizza l’immagine personale del profili. Mercoledì 11 maggio già tantissimi utenti sono stati ‘contagiati’, dunque è bene fare molta attenzione.

COME FUNZIONA – In sostanza vi ritroverete menzionati da un vostro amico nei commenti ad un video che utilizza l’immagine personale del suo profilo: cliccando il vostro pc viene infettato dal virus. Dopo pochi minuti – molto probabilmente – non riuscirete ad accedere più al vostro account.

La prima cosa da fare, ovviamente, è non cliccare sul video malevolo. Se però siete stati contagiati, vi consigliamo di avvisare i vostri amici e chiudere subito il browser. Quindi fate una scansione completa del vostro pc e provare a riaprire il browser, controllando le estensioni e i componenti aggiuntivi installati.

Molto probabilmente, troverete un’estensione il cui nome inizia quasi sicuramente per “Meta” (su Google Chrome si trova in alto a destra nella barra degli indirizzi). Una volta disinstallata riprovate ad accedere a Facebook, ma solo dopo aver cambiato password. Attraverso una procedura guidata Facebook scansionerà il vostro account. In questo modo, al termine della procedura, tornerete in possesso del vostro profilo.

today.it



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -