Terrorismo, pakistano arrestato a Milano aveva status di protezione sussidiaria

 

terrorismo-Zulfiqar-Amjad

MILANO, 10 MAG – Terzo fermo a Milano nell’ambito dell’indagine della Dda di Bari sul terrorismo internazionale e sul favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. In manette il 24enne pakistano Zulfiqar Amjad, residente a Bari con lo status di protezione sussidiaria. L’uomo, bloccato a Milano nei pressi di Porta Romana, è accusato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Assieme a lui, nel capoluogo pugliese sono stati arrestati due cittadini di nazionalità afghana accusati di terrorismo internazionale. Tra le immagini trovate nei loro telefonini ci sono foto e video di Bari, Londra e Roma, con il Circo Massimo e il Colosseo. Secondo la Dda, “l’organizzazione predisponeva, mediante la preventiva ispezione dello stato dei luoghi, attentati terroristici presso aeroporti, porti, mezzi delle forze dell’ordine, centri commerciali, alberghi, oltre che altri imprecisati attentati terroristici in Italia e Inghilterra”. Restano due i fuggitivi, entrambi afgani e accusati di terrorismo internazionale. ANSA

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -