Migranti, ONU: contrastare chi cerca di conquistare voti cavalcando la paura

 

Ban-Ki-moonDefinendo i movimenti di persone “un fenomeno tipicamente globale”, il capo delle Nazioni Unite ha sottolineato che “lungi dall’essere una minaccia, i rifugiati e migranti contribuiscono alla crescita e lo sviluppo dei Paesi di accoglienza, così come dei loro Paesi di origine”. E allora perché emigrano?

Nel suo rapporto, Ban ha annunciato la decisione di avviare una campagna globale guidata dalle Nazioni Unite per contrastare la xenofobia, che favorisca i contatti personali tra le comunità ospitanti e i migranti e i rifugiati.

L’obiettivo è quello di passare dai “tossici discorsi xenofobi e spesso razzisti” a un approccio non discriminatorio e inclusivo, da realizzare a livello nazionale in collaborazione con diversi attori, che vanno dalle organizzazioni della società civile al settore privato. A tal fine, il capo delle Nazioni Unite ha sottolineato che “i leader politici e delle comunità hanno la responsabilità politica di parlare apertamente contro la discriminazione e l’intolleranza, e contrastare coloro che cercano di conquistare voti cavalcando la paura e dividendo.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -