Lombardia: bando per ospitare famiglie sfrattate

 

Al via a Milano il bando pubblico dedicato all’ospitalità per le famiglie sfrattate per morosità. Inizierà domani, come sottolinea una nota di Palazzo Marino, la ricerca di nuclei familiari, residenti a Milano, disponibili ad ospitare nella proprie abitazioni famiglie in condizioni di vulnerabilità a seguito di emergenze sociali. L’ospitalità avrà carattere temporaneo e potrà durerà fino a un massimo di 6 mesi.

Le famiglie ospitanti dovranno avere la disponibilità, nella propria casa, di una stanza possibilmente con bagno dedicato e un arredo minimo per il deposito di abiti e beni d’uso personale degli ospitati. Ogni famiglia ospitante riceverà da 350 a 400 euro al mese (a seconda del numero di persone componenti la famiglia accolta) come contributo per il sostegno delle spese di vitto e di alloggio. E’ previsto il coinvolgimento di un numero iniziale di quaranta nuclei familiari. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -