Slovacchia: polizia di confine spara contro auto di migranti che non si ferma all’alt

 

9 maggio – BRATISLAVA – La polizia di confine slovacca ha aperto il fuoco la notte scorsa contro un’auto a bordo della quale viaggiavano quattro migranti. Il veicolo non si era fermato ad un controllo nei pressi di Velky Meder, a sud di Bratislava, vicino al confine con l’Ungheria: una donna siriana è rimasta ferita, ha reso noto l’agenzia TASR.

La polizia, ha precisato, aveva fermato 4 auto, ma il conducente di una di queste ha tentato la fuga. La donna, 26 anni, è stata operata e ora le sue condizioni sono considerate stabili. Le autorità slovacche avevano reso noto che i trafficanti di migranti stanno cercando un percorso attraverso la Slovacchia e la Repubblica ceca per raggiungere la Germania evitando il confine tra Ungheria e Austria. IL NORD



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -