La protesta contro il Tttip disturbata dagli esaltati del “marijuana day”

 

Ieri erano “diverse migliaia” i partecipanti alla manifestazione nazionale, promossa dalle organizzazioni aderenti alla campagna ‘Stop Ttip‘, contro il partenariato transatlantico sul commercio e gli investimenti e in difesa dei diritti e dei beni comuni. Il corteo a cui hanno aderito Cgil-Fiom si “è regolarmente snodato sul percorso preavvisato”.

Nell’area dei giardini prospicienti piazza dei Cinquecento, fa sapere la Questura di Roma, le forze dell’ordine sono dovute intervenire per disperdere circa 1.000 giovani che si erano radunati per celebrare il marijuana day.

Dopo tre intimazioni formali a disperdersi le forze dell’ordine hanno attivato i sistemi di videoripresa e sciolto la manifestazione non preavvisata. “Le immagini serviranno alla identificazione delle persone responsabili”, sottolinea la Questura. ADNKRONOS



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -