Migranti, Ambrosi: hanno bisogno di assistenza psicologica e lavoro

 

Le politiche di integrazione per i rifugiati variano da un paese europeo all’altro. Ne parliamo con Eugenio Ambrosi, Direttore regionale per la UE dell’Organizzazione Mondiale per le Migrazioni.

Sophie Claudet, euronews: “Secondo la sua esperienza, quale dovrebbe essere il minimo necessario per aiutare le persone a integrarsi oltre ad aiutarle a imparare la lingua e a trovare un lavoro? Servono altre misure?”

Eugenio Ambrosi, “Organizzazione Mondiale per le Migrazioni”: “Accoglienza, oltre alla formazione linguistica, all’orientamento culturale e all’assistenza per un inserimento nel mercato del lavoro; penso che queste siano le misure più importanti che dovrebbero essere prese in considerazione da tutti gli Stati membri per facilitare l’integrazione dei rifugiati. Dovremmo anche pensare di aiutare i rifugiati e i richiedenti asilo ad integrarsi, non è solo un gesto umanitario nei loro confronti, è anche nell’interesse dello stato che li accoglie, perché molti di loro sono importanti per la nostra società e rafforzano il nostro sistema sociale.”



   

 

 

1 Commento per “Migranti, Ambrosi: hanno bisogno di assistenza psicologica e lavoro”

  1. E mi raccomando:anche i servizi di lavatura,stiratura e pulizia scarpe;che siano impeccabili!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -