“Festa della mamma” sostituita con “la festa di chi ti vuole bene”

mamma

La “festa della mamma” sarà sostituita con “la festa di chi ti vuole bene”, hanno annunciato qualche giorno fa le maestre di una prima elementare di Torino, la Coppino. La “riforma” non piace ad alcune mamme. In sostanza, i riformisti avrebbero voluto evitare l’eventuale imbarazzo dei bambini che non vivono in famiglie non tradizionali.

I social sono diventati un campo di battaglia. “Ritengo molto sbagliato eliminare due figure simbolo, la madre e il padre, a favore di un vago e fuorviante, nonché ipocrita, ‘chi ti vuole bene” ha scritto su Facebook una delle mamme che stanno guidando la protesta. Padre e madre, ha obiettato la donna, sono” due cardini, due archetipi, due certezze intorno ai quali si è costituita la nostra società. Dovere della scuola è radicare e fare crescere certezze nelle figure di riferimento e non di aumentare la confusione e disorientare i bambini”.

“Il nostro intento era semplicemente quello di rendere questo momento – spiegano le maestre – pienamente piacevole e accessibile a tutti i bambini della nostra classe”.

La protesta per questa scelta sta montando sul web, con un dibattito che, alla vigilia della festa della mamma, interroga sul significato di famiglia ai giorni nostri. “Se un bimbo non avrà la mamma avrà sicuramente qualcuno che svolge quel ruolo – sostiene chi è a favore della tradizione – ma il fatto che non ci sia fisicamente una madre non vuol dire che la sua figura simbolica vada annullata”

E ancora: “Leggere che i bimbi scelgono, tra chi vuole loro più bene il proprio cane, la zia, l’amichetto, il vicino di casa tralasciando mamma e papà – conclude un’altra mamma – è qualcosa che va ogni logica di buon senso e ferisce anche negli affetti e nell’orgoglio”. E’ la prima scaramuccia di una guerra annunciata.  REDAZIONE TISCALI



   

 

 

1 Commento per ““Festa della mamma” sostituita con “la festa di chi ti vuole bene””

  1. Gli ipocriti, Gli strozzini, le sanguisughe. gli schiavisti, gli egoisti,i politci, ecc… ti vogliono tutti bene,! Senza di te; come farebbero a campare.???

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -