Al Brennero anarchici da tutta Europa, poliziotto ferito

Condividi

 

 

Il corteo contro la chiusura del confine al Brennero si è trasformato in guerriglia contro la polizia, con i black bloc e gli anarchici che hanno attaccato agenti e cronisti.

Nel primo pomeriggio circa 500 tra black block ed anarchici sono giunti al valico in treno e in auto da varie regioni d’Italia, ma anche da Germania, Austria e Spagna. Ma appena sono usciti dalla stazione, la manifestazione è degenerata: molte persone con volto coperto e vestiti di nero, hanno pronunciato slogan contro le forze di polizia e contro i giornalisti. Sono stati fatti esplodere anche alcuni botti. Poi i manifestanti hanno cominciato a marciare verso l’Austria.

Ad un certo punto, però, il corteo si è diviso in due tronconi: il primo ha cercato di abbattere le transenne che le forze dell’ordine avevano allestito per evitare che i dimostranti giungessero sui binari. I manifestanti hanno lanciato bengala ed oggetti esplodenti. A questo punto la polizia ha lanciato i lacrimogeni e un poliziotto è rimasto ferito. Alcuni cronisti sono stati colpiti dai gas lacrimogeni. IL GIORNALE

 

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Al Brennero anarchici da tutta Europa, poliziotto ferito”

  1. QUANTI VAGABONDI… IN ALTRI TEMPI CARICATI SUI CAMIO A SPALARE LA NEVE . O LA TERRA O RIMUOVERE I SASSI O RIPULIRE LE STRADE PIENE DI DETRITI DI CASE DAL TERREMOTO.-
    LA CARICA ADOPERATA IN ALTRE COSE UTILI.! “OTTIMO RANCIO” PER LA CARICA DI ENERGIE.!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -