Filippino getta la sorella dalla finestra e inscena il tentato suicidio

 

arresto-carabinieriMILANO – Aveva gettato la sorella dalla finestra durante una lite in famiglia. Poi aveva fatto in modo che tutto sembrasse un tentativo di suicidio da parte della donna, sopravvissuta allo schianto con il suolo con gravissime ferite, costringendola in qualche maniera a confermare la versione del suicidio mancato.

In due mesi – il fatto è avvenuto il 2 marzo a Basiglio, comune del milanese – le indagini dei carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso hanno smascherato l’uomo, un cittadino filippino di quarant’anni. I militari lo hanno arrestato per tentato omicidio, dando esecuzione ad una misura cautelare in carcere emessa dal tribunale di Milano. La sorella dell’arrestato, una cinquantunenne, secondo quanto scoperto con le indagini, era da tempo vittima di gravi maltrattamenti in famiglia da parte del fratello, ora accusato anche di questo reato.

La notizia su MilanoToday

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -