Roma, finta moschea fa corsi online di Sharia

 

Ora per studiare il Corano all’università Al-Azhar de Il Cairo basta un clic. Dall’aprile 2015, presso la moschea ‘Dar al Salam’ di Roma, è possibile chiedere di frequentare corsi online sulla religione islamica e la Sharia.

tayyed-al-azhar

Al Azhar Ahmed El Tayyeb, imam fondamentalista dell’università al Azhar

La moschea, che si trova in zona Cecchignola, è una delle quaranta sparse per la Capitale ma, come ricorda Il Tempo, già nel 2012 aveva fatto discutere per la presenza di un minareto. Oggi, invece, la faccenda si fa molto più seria perché l’università Al-Azhar de Il Cairo è un punto di riferimento per i sunniti con circa 300mila iscritti l’anno ma è nota anche per aver sfornato pericolosi imam che alimentano il fondamentalismo. Per i giovani musulmani che vorranno fare la domanda di iscrizione al corso online sarà sufficiente conoscere l’arabo e possedere almeno un diploma per inviare una richiesta ai responsabili dell’associazione culturale romana preposti a valutare le candidature. Ad un anno di distanza dall’inizio dell’attività gli iscritti risultano essere sei egiziani che vivono in Italia e che, forse, studiano per diventare imam.

Egitto, scuola salafita: E’ consentito uccidere un apostata e mangiarlo

Per i responsabili della moschea di viale dell’Esercito l’università di Al-Azhar è sinonimo di garanzia contro gli imam improvvisati che non diffondono un’interpretazione corretta del Corano e perciò meglio affidarsi all’università egiziana. Anche se Al-Azhar è la stessa che ha formato il teorico della Fratellanza musulmana: Yousuf Al-Qara-dawi e da cui sono passati vari esponenti di Hamas e persino Omar Abdel Rahman, il leader spirituale del gruppo terroristico Jamaa al-Islamiyya, ritenuto responsabile della strage di Luxor del 1997 in cui morirono 58 turisti stranieri 3 4 egiziani.  IL GIORNALE

Yusuf-al-Qaradawi

Yousuf Al-Qara-dawi



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -