Imam tunisino: i gay devono essere portati su delle alture e lapidati

 

Un imam tunisino: Gli omosessuali dovrebbero essere portati su delle alture, gettati di sotto e lapidati

IMAM-TUNISIA-GAY

Tunisia – Venerdì scorso, 29 aprile 2016, nella moschea al Essalema Sfax, in Tunisia, Sheikh Fathi Rebaï  ha respinto le richieste di concedere diritti agli omosessuali, dicendo che “il bestiame è più onorevole” di loro.

Citando un hadith secondo cui due uomini impegnati in un atto omosessuale, dovrebbero essere uccisi, lo sceicco si è detto in disaccordo su questo con gli studiosi sunniti interessati solo al metodo di esecuzione, perché la scuola Hanafi sostiene che devono essere condotti in un luogo elevato e lapidati a morte.  VIDEO >>>

Le dichiarazioni dell’imam Rebai hanno scatenato le critiche della stampa tunisina e sui social media.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -