Palermo: folla circonda la polizia per far fuggire i rapinatori

 

PALERMO – Hanno assaltato uno stand del mercato ortofrutticolo vestiti da operai Gesip e derubato un commerciante con una pistola in pugno. Arrestato uno dei componenti del commando che ha messo una rapina a segno  in via Montepellegrino.

Sono arrivati in quattro, con una pistola calibro 7,65, e sono riusciti a portare via un bottino da circa 10 mila euro.

Le vittime hanno subito lanciato l’allarme, permettendo agli agenti di lanciarsi all’inseguimento dei quattro malviventi.

Due dei rapinatori sono fuggiti a bordo di uno scooter lungo via Messina Marine, in direzione Brancaccio, mentre gli altri due hanno deviato verso la Kalsa e sono stati bloccati in via Nicolò Cervello, una traversa di via Lincoln.

Vicino alle volanti di polizia si è formato un capannello di persone, che hanno tentato di aggredire gli agenti per impedire l’arresto. Per disperdere la folla i poliziotti sono stati costretti a sparare due colpi in aria, ma uno dei due malviventi è riuscito ad approfittare della situazione di caos per fuggire. Indagini in corso per risalire ai tre rapinatori fuggiti.

La notizia su PalermoToday

 



   

 

 

1 Commento per “Palermo: folla circonda la polizia per far fuggire i rapinatori”

  1. IL degrado morale/sociale si stà manifestando dalla alpi al “tirreno” … dal Manzanarre al Reno.!
    I nostri “Responsabili” di Strasburgo in seduta plenaria vedono questo.???

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -