Fondi Emilia Romagna, indagati 9 ex consiglieri Fi

 

BOLOGNA, 30 APR – La Procura di Bologna ha chiuso l’inchiesta sulle spese del gruppo di Forza Italia in Regione Emilia-Romagna, in carica tra 2005 e 2010. A nove ex consiglieri sono stati inviati avvisi di fine indagine per peculato, firmati dai Pm Morena Plazzi e Antonella Scandellari e vistati dal procuratore aggiunto Valter Giovannini. E’ la seconda parte dell’inchiesta della Guardia di Finanza sui rimborsi: dopo aver vagliato il 2010 e il 2011 si è concentrata sull’ultimo periodo della legislatura precedente.

Secondo quanto riportato dal Resto del Carlino, sono contestati circa 120mila euro all’ex capogruppo Giorgio Dragotto, 94mila a Fabio Filippi, 51mila a Luigi Francesconi, 61mila ad Andrea Leoni, 37mila a Marco Lombardi, 28mila ad Antonio Nervegna, 54mila ad Ubaldo Salomoni, 28mila a Gianni Varani e 27mila a Luigi Villani. Filippi, Leoni, Lombardi e Villani sono già in udienza preliminare per le contestazioni del periodo successivo. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -