Gaza, la recita dei bimbi che «giocano» ad ammazzare i soldati israeliani

I piccoli armati di coltelli e fucili (giocattolo) simulano un’azione di guerriglia in un festival

Il video dura pochi secondi, ma è finito su tutti i portali israeliani: si vedono alcuni bimbi palestinesi ad un festival nella Striscia di Gaza con indosso la mimetica che simulano l’uccisione di soldati israeliani con coltelli e mitragliatrici giocattolo. Il «Festival palestinese per l’infanzia e l’istruzione», che si è tenuto nei giorni scorsi nella città di Khan Yunis, è stato trasmesso anche da un canale televisivo di Hamas dedicato alla cultura.

La breve clip, ripresa dai tg israeliani, mostra una ragazzina armata di coltello che cerca di liberare un prigioniero palestinese. Nella scena seguente un ragazzino vestito da cecchino spara ad un soldato israeliano e libera il prigioniero. Il fatto scottante è anche un altro, soprattutto se visto dalla Gran Bretagna: la manifestazione, riferisce il Daily Mail, è stata finanziata in parte da Interpal (Palestinian Relief and Development Fund), un ente benefico britannico attivo nella questione palestinese e sostenuto fortemente, tra gli altri, da Jeremy Corbyn, il capo del Partito Laburista del Regno Unito (YouTube/Times of Israel) di E.B. /CorriereTv



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -