L’italiana Zanotti diventa giapponese, ceduta a Daikin

 

zanottiRoma – Il produttore di impianti per l’aria condizionata Daikin ha annunciato oggi che intende acquistare il produttore di refrigeratori italiano Zanotti, che ha base a Mantova. L’acquisizione – ha spiegato il gruppo nipponico – costerà 98 milioni di euro. L’affare dovrebbe essere finalizzato entro la fine di giugno, una volta completate le procedure.

Daikin ha spiegato che intende utilizzare la fusione per “espandersi nel settore dei refrigeratori e congelatori in Europa, continuando a consolidare il suo core business come produttore di condizionatori e refrigeratori”.

Zanotti ha sviluppato un’ampia gamma di prodotti che coprono l’intera catena del freddo sia nella produzione alimentare sia per il trasporto. Ha una rete vendita estesa in Europa e impianti produttivi non solo in Italia.  (askanews)

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi