La Boschi, l’Austria e il muro di Bolzano

 

boschi_lilli_gruber

Momenti di gelo e imbarazzo ben celato durante la puntata di Otto e mezzo su La7 con ospite d’eccezione il ministro della Riforme Maria Elena Boschi. In studio da Lilli Gruber si parla con grande serenità dell’emergenza al confine con l’Austria, la Boschi condanna la decisione di Vienna di alzare un vero e proprio muro al Brennero, ricordando che i primi a pagare quella situazione saranno per primi gli imprenditori austriaci.

All’improvviso però, la Boschi dice rivolgendosi alla conduttrice: “E anche lei lo sa bene che viene da quelle terre, dove la costruzione di un muro evoca terribili ricordi“. La Gruber, ultimamente molto chiacchierata per un possibile ritorno in Rai, incassa in silenzio, benché ai tempi del muro di Berlino – ai quali forse alludeva la Boschi – Bolzano era comunque nel territorio italiano. Da “Libero Quotidiano”



   

 

 

2 Commenti per “La Boschi, l’Austria e il muro di Bolzano”

  1. Ognuno a casa sua fa quello che vuole. Non si risolvono i problemi col pettegolezzo, ma con i fatti.

  2. Però per onestà, essendo l’Altoadige di lingua tedesca, il riferimento al muro di Berlino ci potrebbe stare. Solo che Quel muro, non era per impedire entrassero immigrati nella Germania comunista, ma per impedire ne fuggissero tutti gli abitanti.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -