Processo Aemilia: condanne ma assolti i politici

 

BOLOGNA – Con condanne fino a 15 anni si è concluso a Bologna il processo in rito abbreviato di ‘Aemilia’, 71 imputati tra cui quasi tutti i punti di riferimento della ‘ndrangheta emiliana legata alla cosca Grande Aracri, nel mirino della Dda di Bologna. Il Gup Francesca Zavaglia ha letto la sentenza dopo 7 ore di camera di consiglio nell’aula a porte chiuse. Abbassate in generale le richieste dei Pm.
Assolto il consigliere comunale Fi a Reggio Emilia Giuseppe Pagliani, prosciolto l’ex assessore Pdl di Parma Giovanni Paolo Bernini. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -