Sequestro di persona nel centro di accoglienza, (finto) profugo denunciato

 

ISERNIA – Un migrante nigeriano, ospitato a Montaquila è stato denunciato per sequestro di persona e minacce. Il 25enne da alcuni giorni si era arbitrariamente allontanato dalla struttura di accoglienza. Al rientro ha occupato una stanza utilizzata da due cittadini somali e ha preteso, dallo staff della struttura, il pagamento del sussidio economico destinato ai richiedenti asilo, anche per i giorni durante i quali si era allontanato e non ne aveva più diritto.

Da qui la minaccia allo staff di non consentire più a nessuno di uscire se non avesse ottenuto quanto richiesto. Per circa un’ora ha presidiato la porta d’ingresso. Sul posto sono intervenuti i poliziotti dell’Ufficio Immigrazione riportando la situazione alla normalità. Il nigeriano è stato poi ricollocato temporaneamente in una’altra struttura della provincia e nei suoi confronti sarà richiesto, al Ministero dell’Interno, il trattenimento presso un Centro di identificazione ed espulsione per la successiva espulsione dal territorio nazionale. ANSA

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

1 Commento per “Sequestro di persona nel centro di accoglienza, (finto) profugo denunciato”

  1. Troppe lungaggini … Troverà sempre un Avvocato – per potere – cancellare tutto. … e lo Stato=== “io pago” (Toto’)

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -