Reggio Emilia: giornalista minacciata dai musulmani, perquisizioni

 

musulmani-italia

REGGIO EMILIA, 11 APR – La Digos della questura di Reggio Emilia, insieme ai colleghi di Torino e Venezia, ha perquisito alle 6 del mattino gli amministratori del gruppo Facebook ‘Musulmani d’Italia’, di cui è stata disposta la chiusura.

Il decreto di perquisizione, emesso dal Pm Maria Rita Pantani, riguarda tre persone: B.L., di Moncalieri (Torino), C.R. di Venezia, oltre a Luca Aleotti, già perquisito e indagato per minaccia grave e diffamazione su mezzi di diffusione mediatica, per aver pubblicato sulle pagine ‘Musulmani d’Italia – Comunità’ e ‘Musulmani d’Italia – gruppo chiuso’ commenti nei confronti della giornalista del Resto del Carlino, Benedetta Salsi.

Al perquisito residente in Piemonte è stato sequestrato uno smart phone, il cui contenuto è al vaglio della Digos, mentre l’altro risiede da tempo all’estero.  ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -