WikiLeaks: USA e Open Society di Soros dietro lo scoop dei Panama Papers

 

soros-foundations

WikiLeaks, dopo la pubblicazione dei Panama Papers da parte di diverse testate internazionali e del Consorzio internazionale dei giornalisti ivestigativi (ICIJ), continua ad attaccare gli autori dello scoop che ha rivelato i meccanismi attraverso i quali le élite mondiali nascondono i loro fondi in paradisi fiscali, perché a suo dire sarebbero manovrati dagli Stati uniti per attaccare il presidente russo Vladimir Putin.

“Il governo Usa ha finanziato la notizia aggressiva dei #PanamaPapers su Putin attraverso USAID”, ha twittato WikiLeaks facendo riferimento all’agenzia Usa per gli aiuti allo sviluppo individuata come un agente della politica estera di Washington. “Alcuni buoni giornalisti – continua il tweet – ma non un modello d’integrità”.

Inoltre WikiLeaks ha sfidato gli autori dello scoop a pubblicare tutto quello che è in loro possesso. “Se censurate più del 99% dei documenti voi fate solo un 1% di giornalismo per definizione”, ha twittato. In altri tweet già pubblicati ieri WikiLeaks aveva sostenuto che a finanziare lo scoop russo sarebbero stati “USAID&Soros”, cioè il miliardario ungaro-americano George Soros ispiratore dell‘Open Society Foundation (l’organizzazionee che finanzia il sito immigrazionista antirazzista della Carta di Roma, tanto cara alla Kyenge e alla Boldrini) .

nicolini-kyenge

L’accusa di WikiLeaks si basa sul fatto che l’ICIJ è un progetto del Center for Public Integrity, che conta una lunga lista di finanziatori istituzionali e privati, tra i quali anche la Open Society. Inoltre l’Organized Crime and Corruption Reporting Project (OCCRP), che è tra le organizzazioni di giornalisti che ha partecipato allo scoop, dichiara tra i suoi sponsor sul sito la fondazione di di Soros e l’agenzia americana USAID. (con fonte askanews)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -