Corte dei Conti UE boccia le spese per i progetti immigrazione

BORGHEZIO: LA CORTE DEI CONTI EUROPEA FA LUCE (FINALMENTE!) SUI PROGETTI EUROPEI PRO-IMMIGRATI

EURO-CRISI-DEBITO

“La Corte dei Conti Europea ha bocciato una serie di progetti europei sulla migrazione i cui finanziamenti indirizzati ad Algeria, Georgia, Libia, Moldavia, Marocco e Ucraina mancavano di una strategia chiara e gli obiettivi erano troppo vaghi” dichiara l’On. Borghezio.

“In sostanza, la Corte dei Conti UE dice che i progetti erano opachi e troppo ampi e, soprattutto, poco mirati; non si sono cioè raggiunti i risultati che la Commissione Europea si prefiggeva. Sono stati analizzati 23 progetti dal valore di 89 milioni di euro, su un totale di 742 milioni. Un pesante atto d’accusa sul modo di utilizzare i fondi europei!

“La Commissione Europea, in risposta alle mie interrogazioni sul monitoraggio e l’impiego dei finanziamenti europei nei Paesi terzi, si è sempre dichiarata fiduciosa, attenta e sicura: evidentemente, però, le mie perplessità non erano del tutto infondate…”

Mario Borghezio – Deputato Lega Nord al P.E.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -