Tentano furto di rame alla ferrovia, denunciati albanesi

 

TERNI, 29 MAR – Hanno permesso, tra l’altro, di sventare un furto di cavi elettrici lungo la linea direttissima della ferrovia Roma-Firenze i controlli svolti dai carabinieri di Orvieto e intensificati in occasione delle festività pasquali. I militari hanno infatti denunciato due romeni di 24 e 26 anni, domiciliati a Rieti, fermati ad Allerona a bordo di una Ford Focus nella quale erano nascosti un taglierino, una sega in ferro e delle tute e guanti da lavoro, secondo gli investigatori idonei a commettere furti di rame.

Oltre alla denuncia per possesso di attrezzi da scasso e oggetti atti ad offendere, ai due – con precedenti di polizia anche per reati specifici – è stata applicata la misura di prevenzione del divieto di ritorno ad Allerona per tre anni. In totale, nel corso dell’operazione oltre 100 carabinieri hanno controllato 223 persone e 191 auto. Denunciate, oltre ai due romeni, altre quattro persone. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -