Rivolta dei (finti) profughi a Palermo: danni alla struttura, traffico bloccato

 

Palermo – Immigrazione, protesta nel centro di accoglienza di via Monfenera gestito dall’associazione Asante.

immigrati-polizia

foto di repertorio

Attimi di tensione stamani all’interno del centro di accoglienza di via Monfenera, dove sono ospitati circa 250 migranti. Alcuni di loro, esasperati per il sovraffollamento, hanno dato vita a una protesta. Questa mattina è scoppiata la rivolta nel centro che ha provocato alcuni danni e il blocco stradale al Villaggio Santa Rosalia. Un gruppo di migranti ha tentato di mettere a soqquadro le stanze della struttura che li ospita.

Il malcontento – scrive il Giornale di Sicilia –  è nato perché alcuni di loro temono di essere espulsi dall’Italia o di essere mandati altrove perché sono trascorsi i tre mesi di tempo oltre i quali un migrante deve trovare altra sistemazione.

Sul posto è intervenuta la polizia.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -