Coppia di stranieri ruba fiori al cimitero per rivenderli

 

cimitero

ROMA, 28 MAR – Dal cimitero ai matrimoni: rubavano mazzi di fiori nel cimitero Flaminio a Roma. Per questo un cittadino egiziano di 57 anni, con precedenti, e una donna romena di 23 anni sono stati arrestati dai carabinieri. L’episodio è accaduto ieri mattina. I due sono stati sorpresi intorno alle 8.30 mentre prendevano i fiori lasciati per i defunti sotto la madonnina nell’area comune della camera mortuaria. Sono stati bloccati dai carabinieri della stazione Prima Porta.

A quanto accertato, i due rivendevano i fiori ai chioschi all’esterno del cimitero e anche a banchetti di nozze. (ANSA)



   

 

 

1 Commento per “Coppia di stranieri ruba fiori al cimitero per rivenderli”

  1. i Profughi.? i Migranti.? i Clandestini..? ecc… RIFIUTI DEL LORO PAESE. DOVE LA LORO RELIGIONE PREVEDE IL TAGLIO DELLE MANO. – IN ITALIA HANNO TROVATO IL “BENGODI” , SCOPERTI. ? MANGIARE E BERE , DORMIRE GRATIS. E POI IN UNA CELLA INCAPIENTE , ANCHE IL REISARCIMENTO DELLO STATO ITALIANO = = “PRODUTTORI DI LAVORO PER AVVOCATO D’UFFICIO=

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -