Terrorismo: algerino arrestato a Salerno non risponde ai Pm, sarà estradato

 

algerino-terrorimo

SALERNO, 27 MAR – Djamal Eddin Ouali, il 40 enne algerino arrestato sabato sera dagli agenti della Digos a Bellizzi (Salerno) si è avvalso della facoltà di non rispondere ai magistrati della Procura Generale presso la Corte d’ Appello di Salerno. La Corte d’ Appello ha confermato l’ arresto ed Ouali resterà in carcere fino alla decisione sulla sua estradizione.

L’ udienza – ha detto all’ ANSA il suo legale, avvocato Gerardo Cembalo – si terrà il primo aprile. Le autorità del Belgio hanno emesso nei confronti di Ouali il 6 gennaio scorso un mandato di arresto internazionale per partecipazione ad un’organizzazione dedita a falsificazione di documenti. Secondo gli investigatori è implicato in una rete che produceva falsi documenti che sarebbero stati utilizzati anche da alcuni terroristi implicati nelle stragi di Parigi e Bruxelles.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -