Sgarbi: “Ormai viviamo nella continua minaccia come in Israele”

 

sgarbi“Siamo arrivati al momento che avevo previsto. Ormai viviamo come Israele, nella continua minaccia di attentati”. Così Vittorio Sgarbi su Facebook si esprime sugli attacchi terroristici che hanno colpito Bruxelles. Secondo il critico d’arte, a differenza di Israele, l’Europa è “inerme, impaurita e senza strumenti per difendersi”. Nel post Sgarbi denuncia come “crudeltà e violenza, in nome di un Dio che non c’è”, continuino a determinare molte “stragi degli innocenti”.

E ribadisce nuovamente: “Israele reagisce, noi siamo vittime senza governi, individui esposti alla morte”.



   

 

 

1 Commento per “Sgarbi: “Ormai viviamo nella continua minaccia come in Israele””

  1. “Israele reagisce,noi siamo vittime senza governi,individui esposti alla morte”;dice Sgarbi ed vero,ma andrebbe anche precisato che i cittadini europei DEVONO essere vittime,senza alcuna possibilità di difendersi;lo dimostra il fatto che tra i provvedimenti più grotteschi e liberticidi del regime UE c’è quello di disarmare i cittadini europei,affinchè siano sempre più inermi e facilmente massacrabili!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -