Austria, la proposta: “Consideriamo di rendere l’Islam illegale”

In Austria viene proposto di rendere fuori legge la religione islamica.

islamA lanciare l’idea è Wolfgang Fellner, uno dei più importanti editori nazionali, che suggerisce di reagire agli attentati di Bruxelles con un divieto religioso. “Deve essere permessa la discussione sul fatto che l’Islam in quanto tale possa essere reso fuori legge in Europa” ha scritto in un editoriale.

Fellner, editore del giornale Oesterreich e di diversi canali radiofonici, scrive: “Con tutto il rispetto per la libertà di culto e per i tanti, pacifici e simpatici sostenitori dell’Islam che vivono da noi in Austria: la linea di demarcazione tra l’Islam pacifico e il terrore in nome dell’Islam sembra essere scomparsa”. All’interno delle moschee e degli asili verrebbe “insegnato predicat e diffuso il terrore”.

Gli attentati di Bruxelles avrebbero dimostrato come le autorità europee non siano in grado di arginare il fenomeno. “L’Europa deve rendere la guerra al terrore molto più efficente, meno burocratico e favorendo la cooperazione tra le polizie nazionali. Per questo invita l’Unione europea, gli Stati Uniti, la Nato e la Russia a radere al suolo lo Stato islamico in Siria e Iraq. “Deve finalmente avvenire, per quanto tempo il mondo starà ancora a guardare?”  IL GIORNALE



   

 

 

2 Commenti per “Austria, la proposta: “Consideriamo di rendere l’Islam illegale””

  1. L’ideologia islamista non è compatibile con la cultura occidentale;punto e basta.

  2. L’Islam non è una religione è un partito politico eversivo che vuole imporre le proprie leggi medioevali, la sharia e smantellare la democrazia, dunque è giusto metterlo fuori legge.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -