Roma: blatte sulle pizze in un locale cinese

 

CINESI-blatteNon solo emergenza topi nella capitale. L’allarme igienico-sanitario scoppiato a Roma rischia ora di estendersi e coinvolgere anche i locali pubblici. La denuncia arriva oggi dal Codacons, che si è rivolto ai Nas per segnalare l’ennesimo episodio di presenza di animali che mette a rischio la salute dei cittadini.

“Abbiamo presentato un esposto ai Nas dopo aver ricevuto delle segnalazioni relative ad una pizzeria a taglio ubicata in via Casilina nella zona di Torpignattara – spiega il Presidente Carlo Rienzi, candidato a sindaco di Roma – Dalle denunce ricevute è emersa la presenza di insetti sulla pizza in vendita presso il locale, gestito da personale cinese. In particolare è stata ravvisata la presenza di moscerini e mosche ma soprattutto di blatte che si muovevano indisturbate tra le teglie dove era posto il cibo venduto ai consumatori e direttamente sopra la pizza esposta al pubblico”.

“Abbiamo chiesto ai Nas di eseguire una ispezione presso il locale e disporne la chiusura immediata, considerato il mancato rispetto delle basilari norme igieniche e sanitarie – prosegue Rienzi – Invitiamo i cittadini romani a segnalarci casi analoghi e a denunciare tutte le situazioni in cui la salute pubblica viene messa a rischio dalla presenza di insetti, topi e altri animali portatori di malattie”.

ADNKRONOS



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -