Rocca di Papa: scoperta centrale per riciclaggio di auto rubate, 4 stranieri arrestati

 

Sono state colte in flagranza, mentre stavano ‘tagliando’ pezzi di auto in un bosco a Rocca di Papa. Ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Rocca di Papa e il personale del Comando Provinciale di Roma del Corpo forestale dello Stato hanno concluso una importante operazione che ha consentito di arrestare 4 persone. 3 cittadini romeni e uno albanese con precedenti specifici.

auto-rubatealtre foto su RomaToday

L’attività d’indagine è scaturita dagli accertamenti che da alcuni giorni il personale del Corpo Forestale sta effettuando a seguito del ritrovamento in un’area all’interno del Parco Regionale dei Castelli Romani di rifiuti abbandonati costituiti da parti di autovetture. Nel corso delle indagini, la Forestale, che nel frattempo aveva interessato anche la locale Stazione Carabinieri per avere ausilio, ha notato una Mercedes SLK viaggiare su una strada poderale nel bosco ed entrare in un’area recintata, delimitata da alte mura perimetrali e videosorvegliata. Immediati accertamenti hanno inoltre permesso di sapere che l’auto era stata rubata a Roma la sera precedente.

L’intervento è stato rapidamente pianificato. Il personale delle forze dell’ordine ha fatto irruzione e ha scoperto che nella vegetazione era nascosto un capannone da cui provenivano suoni metallici di seghe e frullini. Proprio in quel momento infatti i quattro erano intenti a tagliare in più parti la Mercedes SLK rubata. Inutile il tentativo di fuga di due persone. I quattro sono stati immediatamente bloccati e arrestati.

romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -