Immigrati senza biglietto minacciano di morte i passeggeri, denunciati

 

CagliariPad.it  Hanno insultato i passeggeri di un pullman dell’Arst, arrivando a minacciare di morte e offendere con frasi sessiste due giovani donne.

carabinieri-ambulanzaTre cittadini nigeriani di 33, 40 e 17 anni sono stati denunciati dai carabinieri per interruzione di pubblico servizio: l’autista, infatti, è stato costretto a bloccare la marcia e i passeggeri hanno dovuto prendere un altro mezzo pubblico.

E’ accaduto ieri mattina intorno alle 6.30 a bordo del pullman dell’Arst che da Senorbì porta a Cagliari. Mentre venivano chiesti i biglietti, i tre si sono innervositi per evitare di essere controllati, finendo per insultare e aggredire verbalmente gli altri passeggeri, in particolare due giovani donne.
L’autista ha subito fermato il mezzo e chiesto l’intervento dei carabinieri. I nigeriani sono stati quindi fermati e denunciati. Le due ragazze, spaventate, sono state accompagnate in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Isili, mentre gli altri passeggeri sono stati costretti a scendere e a prendere un secondo pullman fatto arrivare appositamente



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -