Domenica delle Palme: Bergoglio pensa i clandestini

 

cristiani copti etiopi uccisi da Isis

cristiani copti etiopi uccisi da Isis

Non un parola per tutti i cristiani massacrati dagli islamici. Bergoglio pensa ai finti profughi invitati e incoraggiati dal delirio demografico e capitalistico dell’ONU e dei suoi complici.

“Oggi penso a tanti profughi, a tanti rifugiati. Tanti non vogliono assumersi la responsabilità del loro destino”. Lo ha detto papa Francesco, parlando a braccio, nel corso dell’omelia per la Domenica delle Palme che sta celebrando in Piazza San Pietro di fronte a migliaia di fedeli. Il papa ha accostato le loro sofferenze e il loro abbandono a quelle del Cristo verso la croce.

Si è confuso. Quelli che oggi patiscono sono i cristiani, non i clandestini musulmani

ISIS-MUTILATO



   

 

 

3 Commenti per “Domenica delle Palme: Bergoglio pensa i clandestini”

  1. Mi domando come la gente cattolica non provi ripugnanza verso una matrigna traditrice come la chiesa
    Questa è la potenza delle ideologie: se la “chiesa” o il “partito” ordina il suicidio, il gregge si suicida.

  2. Questo Papa è una vergogna dell’Umanità e delle Cristianità! Dio lo punirà per essersi sostituito a lui con il massimalismo fideistico, predicando una moralità che non tiene conto delle condizioni umane ma ha il sapore della santificazione ultraterrena. I grandi ideali sono le mete che ci conducono a Dio, ma la strada da fare è aspra e terrosa, umana, e non credo proprio che la si possa “saltare” a “braccia aperte” ….come fa lui. Le condizioni fanno la plausibilità di un principio, e non viceversa. L’uomo ha solo due braccia e non può abbracciare l’Universo. Così facendo, l’uomo Bergoglio, pretende di togliere il “principio umano”, con tutti i suoi limiti, dalle braccia di Dio! Mi pare estremamente irreligioso tutto ciò, e profondamente presuntuoso!

  3. Un pensiero a questi Martiri della pazzia e ai loro famigliari che hanno sopportato questo grande dolore senza alcun aiuto da parte della propria nazione

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -