Mattarella in Camerun: alzare muri in Europa è illusorio e inefficace

 

mattarella-camerun

“La tentazione di alzare muri, di erigere barriere di filo spinato, di rifugiarsi in un illusorio isolamento, presente in parte dell’opinione pubblica europea, oltre che moralmente inaccettabile, è del tutto inefficace. Solo la cooperazione può governare questo fenomeno facendo prevalere le ragioni della luce su quelle dell’oscurità”.

Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando all’università di Yaoundè in Camerun.Il capo dello Stato ha ricordato che c’è “l’aspirazione alla salvezza dietro i flussi migratori di intere popolazioni spinte dalla disperazione”, fenomeno da “guardare con lucidità, rifuggendo dalla tentazione di fingere che non esistano o che non riguardino la comunità internazionale nel suo complesso”.”Le migrazioni sono un fenomeno globale di grande dimensioni non destinato ad eusaursi autonomamente – ha aggiunto Mattarella – che nessun paese è in grado di governare da solo e che interpella la responsabilità della comunità internazionale nella sua interezza”. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -