Rapina il supermercato Conad, palpeggia la commessa e si denuda, arrestato

Roma – Corso Francia: rapina il supermercato Conad e palpeggia la commessa, arrestato 29enne

arrestatoUna rapina con violenza sessuale a danno di una commessa del supermercato Conad. A metterla in atto un 29enne nigeriano che dopo essere stato fermato dagli agenti di polizia e portato negli uffici del commissariato Ponte Milvio si è denudato cercando di farsi passare per “incapace di intendere e volere”. Il rapinatore è stato però arrestato per i reati di tentata rapina e tentata violenza sessuale.

RAPINA A CORSO FRANCIA – L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio, quando è giunta alla sala Operativa della Questura una segnalazione di un tentativo di rapina ai danni del supermercato di Corso Francia, a Roma Nord. Autore un uomo che all’interno dell’esercizio commerciale ha minacciato i dipendenti, in particolare una commessa che è stata aggredita e “palpeggiata” per poi essere scaraventata con violenza in terra.

FUGA A PIEDI – Non riuscendo nei suoi intenti, il malvivente è fuggito a piedi venendo però inseguito e raggiunto dagli agenti del Commissariato Villa Glori, i quali con l’ausilio di personale del Commissariato Ponte Milvio, sono riusciti a bloccarlo.

NUDO IN COMMISSARIATO – Identificato per un 29enne nigeriano lo straniero in Italia senza fissa dimora, è stato accompagnato negli uffici di Polizia, dove per sfuggire all’arresto si è spogliato tenendo un comportamento violento e aggressivo nei confronti dei poliziotti, chiedendo l’intervento di un medico.

IN GRADO DI INTEDERE E DI VOLERE – Visitato presso l’ospedale, l’uomo è stato ritenuto capace di intendere e volere; Nuovamente portato in Commissariato, il 29enne è stato arrestato.

romatoday.it



   

 

 

1 Commento per “Rapina il supermercato Conad, palpeggia la commessa e si denuda, arrestato”

  1. E la domanda adesso è:quanto tempo resterà in cella?24 ore?36?48?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -