Oliviero Toscani: i social hanno messo gli imbecilli in ordine alfabetico. Lui è alla lettera T

La cosa che hanno fatto i social network? Mettere gli imbecilli in ordine alfabetico’. Ha esordito così Oliviero Toscani durante l’intervista di ieri ai Sociopatici di Rai Radio2, sul tema della globalizzazione digitale e dei social.

toscani

E alla domanda se dunque fosse un pò d’accordo con Umberto Eco, risponde: ‘D’accordissimo’. Il grande scrittore infatti, nel giugno del 2015, nel corso di un incontro con i giornalisti nell’Aula Magna della Cavallerizza Reale a Torino, aveva parlato di internet. ‘I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano solo al bar dopo un bicchiere di vino, senza danneggiare la collettivita’. Venivano subito messi a tacere, mentre ora hanno lo stesso diritto di parola di un Premio Nobel. E’ l’invasione degli imbecilli’, aveva detto Eco.

Oliviero Toscani prosegue poi con l’intervista: ‘Il social doveva rendere la nostra società più interessante, e invece no, è veramente primordiale, tutto uguale, volgare’, ha detto ancora il fotografo e ideatore, negli anni, di campagne pubblicitarie per grandi griffe.

‘La fotografia è come il jogging: ci sono quelli che lo fanno senza andare da nessuna parte, e quelli che invece vanno da qualche parte’. Oliviero Toscani risponde anche sul social che più gli compete, Instagram, il social network fotografico: ‘Non si possono trovare talenti su Instagram. O meglio, si può trovar tutto, ma non è così che si fa. Tutti sappiamo fotografare, però per dire cosa? Tutta la fotografia è instant. Tutto è una documentazione di ciò che ci circonda, mi va benissimo che tutti scattino o tutti cantino – purtroppo ci sono anche tanti stonati, li sopporteremo. Chi ha voglia di andare a cercare nella spazzatura se c’è qualcosa di interessante?’. ANSA

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -