UE, la protesta di agricoltori e allevatori paralizza Bruxelles

 

Gli agricoltori europei scendono in piazza a Bruxelles

 

Nuova mobilitazione degli allevatori a Bruxelles con trattori diretti davanti al Parlamento europeo, dove un centinaio di agricoltori belgi sono già presenti da questa mattina per chiedere prezzi di vendita più equi. L’obiettivo è fare pressione sul Consiglio dei ministri dell’agricoltura dei 28, riunito oggi nella capitale europea proprio per discutere un pacchetto di misure anti-crisi, specie per i settori lattiero-caseario e della produzione di carne di maiale.

A ricordare il crollo dei prezzi anche una ‘mini-fattoria’ che ospita dei porcellini, nella piazza antistante il palazzo del Consiglio Ue. Gli allevatori dello European Milk Board, minoritari ma molto agguerriti, oggi sono tornati a chiedere “un quadro legale” per regolamentare la produzione di latte, una sorta di ritorno al sistema delle quote che ha chiuso i battenti ad aprile dell’anno scorso. ANSA

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppure fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -