La UE lancia una campagna contro la corruzione… in Afghanistan!

 

tangenti

L’Unione europea (Ue) ha lanciato ieri una campagna anti-corruzione in Afghanistan della durata di sette settimane che si concluderà ad inizio maggio con una conferenza internazionale in cui verranno formulate proposte per la lotta contro una delle principali piaghe della società afghana. In un comunicato la Ue ha sottolineato che la corruzione endemica afghana sta danneggiando lo sviluppo economico, indebolendo la lotta contro le milizie e minacciando le conquiste e gli investimenti realizzati in passato.

Quattro i temi della campagna: corruzione e pace; corruzione nel sistema giudiziario; risorse naturali e stabilità; la minaccia delle miniere illegali e l’azione dei poteri pubblici contro la corruzione. “Ogni giorno – ha osservato al riguardo l’ambasciatore comunitario a Kabul, Franz-Michael Melbin – il cittadino afghano deve fare i conti con lo spettro oscuro della corruzione che riempie le tasche di chi è già ricco e fa soffrire i poveri”.

La UE si è già occupata di lotta alla corruzione in Paesi extra-europei con questi risultati  Grande scandalo corruzione della Commissione UE in Ghana

Peggio ancora quel che è accaduto in Kosovo  La missione UE anti-corruzione in Kosovo è in odor di mafia  – - –  Doveva eliminare la corruzione in Kosovo, missione UE nella bufera per tangenti

Corruzione alla UE: lobbisti liberi di agire senza regole, negoziati a porte chiuse

Con tali presupposti viene il dubbio che la lotta alla corruzione sia solo una copertura e che i veri obiettivi siano ben altri. Per esempio reclutare e organizzare milizie Isis anche in Afghanistan. Oppure dirigere i traffici  Isis guadagna 1 miliardo all’anno smerciando eroina proveniente dall’Afghanistan

Afghanistan, “La stazione radio dell’ISIS si trova in una base militare degli Stati Uniti”

Talebani catturano un comandante ISIS, è un ex detenuto di Guantanamo

La Nato si prepara a utilizzare ISIS contro Mosca e Pechino

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -