Palermo: “Cash trapping” per rubare al bancomat, arrestate

 

romene-bancomatPALERMO, 12 MAR – La Polizia ha sventato un tentativo di furto ai danni di un bancomat della banca Credem, in in via Damiani Almeyda, a Palermo, da parte di due romene di 41 anni, Maria Panait e Gica Claudia Badea, arrestate dopo essere state notate da un uomo e segnalate dal sistema di videosorveglianza che ha allertato il 113.

Le donne avrebbero fatto ricorso al “Cash trapping” un marchingegno piazzato ai bordi del bancomat che fa completare l’operazione ma blocca il denaro poi recuperato in un secondo momento quando il cliente si allontana. Le ladre, che forse avrebbero manomesso lo sportello di un’altra filiale della stessa banca, sono state bloccate in via Generale Di Maria. ansa

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -