All’asilo si fa cassa sui bimbi che arrivano in ritardo: 5 euro di multa

 

Bambini in fila all’ingresso dell’asilo per timbrare l’ingresso in classe. Accade in una scuola materna di Cadoneghe, nel Padovano, dove i piccolissimi allievi sono stati dotati di un badge che registra i ritardi e fa scattare le sanzioni: 5 euro di multa ai genitori quando accompagnano i figli oltre l’orario di ingresso. Una decisione che trova d’accordo maestre e mamme: “Non è una ludoteca: così i bambini imparano le regole, divertendosi”.

Il sistema di controllo di entrata e uscita dei piccoli è entrato a regime dal 29 febbraio. “Abbiamo valutato e accettato di introdurlo nella nostra scuola – spiega a La Repubblica un coordinatore della materna Pio X di Cadoneghe, – per scoraggiare, o meglio per educare quei genitori irriducibili che credono sia questa una ludoteca”. “Invece è una scuola a tutti gli effetti – ricorda il parroco a capo della paritaria – e le insegnanti non sono baby-sitter. Si può sforare l’orario della campanella solo una volta al mese; per ogni ritardo una multa di 5 euro”.

Anche le mamme plaudono all’iniziativa: “I bambini si divertono a passare il badge sul lettore, lo prendono come un gioco, ma è così che imparano le regole”. tgom24

ROBOTTIZZATI FIN DA PICCOLI

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -