Pd, firme false alle Regionali Emilia R.: il consigliere patteggia

Firme false alle elezioni regionali: il consigliere PD Caviano patteggia

caviano-pd

Pasquale Caviano, consigliere comunale del Pd, ex IDV, ha patteggiato una pena di sei mesi: è accusato di aver validato le firme per una lista del Centro Democratico, in appoggio all’attuale Presidente Stefano Bonaccini, alle ultime elezioni regionali delle Emilia-Romagna.

Gli “autografi” sono invece risultati falsi, erano state sentite diverse persone presenti il lista che avevano disconosciuto la propria firma. Era stato l’ufficio elettorale e segnalare il fatto alla Procura di Bologna che aveva chiesto il rinvio a giudizio.

Tuttavia il Centro Democratico non era riuscito ad avere nessun consigliere in via Aldo Moro.

bolognatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -