In pigiama e a piedi nudi, salta dalla finestra per sfuggire alle botte del marito

 

carabiniAccecato dall’ira, aggredisce la moglie a calci e pugni quindi distrugge tutto ciò che è contenuto nell’appartamento. Fino a quando i carabinieri sono intervenuti bloccandolo e arrestandolo. E’ accaduto questa mattina a Corsico, nell’hinterland milanese, a un uomo originario dello Sri Lanka, già noto per precedenti legati al porto d’arma bianca e per i reati contro la persona.

I militari, intervenuti sul posto dopo essere stati allertati dai vicini allarmati dalle urla e dal trambusto proveniente dall’appartamento, hanno trovato la moglie dell’uomo, sua connazionale, in strada, in pigiama e a piedi nudi. Ai militari, la donna ha raccontato di essere vittima da un anno delle violenze del marito che la picchiava e la minacciava di morte. E di essersi salvata, questa volta, per aver saltato dalla finestra dell’appartamento, posto al piano rialzato dello stabile ed essersi rifugiata in un bar poco distante. La donna ha poi aggiunto di temere per le sorti della figlioletta di cinque anni, rimasta all’interno dell’appartamento. I carabinieri sono quindi entrati portando in salvo la bambina e bloccando l’uomo che nel frattempo aveva completamente distrutto i mobili e le suppellettili di casa. Per lui sono scattate le manette per maltrattamenti in famiglia ed è stato trasferito a San Vittore.

Adnkronos

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -