Napoli, vigile urbano ucciso a colpi d’arma da fuoco

 

9 marzo – Un vigile urbano è stato ucciso ieri a colpi di arma da fuoco a Napoli. L’agente della municipale partenopea di 59 anni, in servizio presso il comando di Castel Capuano, è stato raggiunto dai colpi d’arma da fuoco vicino a una cremeria in via Fratelli Grimm, nel quartiere Ponticelli.

Un’ambulanza del 118 lo ha trasportato d’urgenza alla clinica ‘Villa Betania’, dove però è deceduto a causa delle gravi ferite riportate. La Polizia di Stato sta lavorando per ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -