Migranti, Slovenia e Serbia chiudono le frontiere

 

A partire dalla mezzanotte la Slovenia non consentirà l’attaversamento dei propri confini ai migranti sprovvisti di visti per i Paesi dell’area Schengen. Lo riporta il quotidiano online Blic, citando un comunicato del ministero dell’Interno serbo nel quale si afferma che la decisione della Slovenia “praticamente chiude la rotta dei Balcani”.

La Serbia, afferma inoltre il ministero dell’Interno di Belgrado, non intende consentire ai migranti di rimanere intrappolati all’interno del proprio territorio e prevede di imporre le stesse regole di ingresso previste dalla Slovenia. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -